Paesi Bassi e #condivisionedati: i consumatori olandesi sono tra i meno propensi d’Europa a condividere i propri dati personali.

Quello della sicurezza dei #datideiconsumatori è spesso argomento di discussione, e proprio a questo proposito è interessante vedere come, a seguito di un sondaggio condotto su 15.000 consumatori in tutta Europa, sembra che gli olandesi siano tra i meno propensi a condividere i propri dati personali con le varie aziende.

Se, per esempio, si considera la condivisione dei dati con i supermercati: nel resto d’Europa circa il 70% dei consumatori è disposto a condividere i propri dati personali, mentre nei Paesi Bassi la media scende al 63% – i greci guidano questa speciale classifica come i più disponibili, mentre i finlandesi sono i più attenti ai propri dati.

Per quanto riguarda i Paesi Bassi, poi, è interessare vedere come l’età giochi un ruolo fondamentale: infatti, più il consumatore è anziano, meno è propenso a condividere i propri dati.

Un altro dato interessante è che gli olandesi sembrano fidarsi più dei supermercati che dei fornitori di servizi finanziari o dei social media. Tuttavia, circa il 16% dei consumatori si è dichiarato insoddisfatto dell’uso dei propri dati da parte dei supermercati.