Lenta ripresa economica per i Paesi Bassi secondo Rabobank

Dopo i mesi duri di crisi, l’economia olandese ha iniziato a mostrare segni di ripresa. Ripresa che però, secondo Rabobank, sarà lenta a causa delle misure di restrizione, ma anche dalla prudenza di aziende e da quella dei consumatori, che negli ultimi mesi hanno speso meno che in altri anni.

La banca, in un rapporto pubblicato pochi giorni fa, sostiene che l’economia olandese non potrà rientrare a pieno ritmo in questo 2020, nonostante alcuni settori sembrano più promettenti di altri.

Per esempio l’horeca – uno dei settori più colpiti – avrà certamente un aumento del fatturato nel terzo trimestre, grazie alle belle giornate e ai posti all’aperto, ma vedrà un altro periodo poco produttivo con l’arrivo del freddo e della pioggia, quando diminuirà l’afflusso di clienti – considerando anche le nuove misure di sicurezza e i maggiori rischi stando al chiuso.

Se per il commercio all’ingrosso e al dettaglio ci sarà una lieve ripresa nel terzo trimestre, è la vendita al dettaglio online a essere cresciuta davvero rispetto allo scorso anno.

La ripresa tarderà ad arrivare anche per il settore edile che, anzi, vedrà diminuzioni nei prossimi mesi a causa della situazione economica, ma anche per il problema dell’azoto.